Bava di lumaca: l’ingrediente che sta rivoluzionando l’industria cosmetica

A sentirlo pronunciare, di sicuro storceranno il naso in molte: la bava di lumaca è la nuova frontiera nel campo della cosmesi. Non così tanto nuova, in verità: usare bava di lumaca come componente dei cosmetici è una tendenza che ha preso piede già da qualche tempo. E, a quanto pare, è bene farsi passare le riserve iniziali (e anche, diciamo la verità, del tutto comprensibili), dato che la bava di lumaca vanta tante preziose proprietà e il suo uso cosmetico porta notevoli benefici, tanto che si è imposto come un ingrediente che sta rivoluzionando l’industria cosmetica.

 

I benefici della bava di lumaca

Ma come è possibile che le lumache, che non è affatto raro incontrare nei nostri giardini, nascondano in realtà una manna per la nostra bellezza? E cosa è esattamente la bava di lumaca, e quali sono i benefici che ci può regalare?

A produrre questo interessante ingrediente sono proprio le comuni lumache che tutti noi conosciamo, le stesse che vengono utilizzate in cucina nelle preparazione di vari piatti. Si tratta della lumaca Helix aspersa. La bava (chiamata scientificamente mucopolisaccaride di lumaca) caratteristica di questo mollusco è una secrezione che viene prodotta attraverso delle ghiandole. L’alto potere cosmetico di questa secrezione deriva dal fatto che essa contiene tante e preziose sostanze nutritive, essenziali per la buona salute e la luminosità della pelle: vitamine, proteine, collagene, elastina, peptidi, acido glicolico, acido lattico, minerali…

L’uso della Helix aspersa e della bava che produce era già conosciuto nell’antichità a fini terapeutici. L’uso cosmetico, più precisamente,  è stato invece scoperto in Cile, quando, nel 1980, allevando lumache a fini alimentari si è casualmente scoperto il potere cicatrizzante della sostanza che questi molluschi producevano. Da lì ha avuto inizio la scoperta delle varie componenti e proprietà della bava.
Le vitamine garantiscono l’idratazione della pelle, hanno un potere cicatrizzante e antiossidante. L’elastina, come la stessa parole fa intuire, rende elastica la pelle, e il collagene è un prezioso alleato di tonicita’ e morbidezza. Come si vede da questi brevi cenni sulle proprietà dei componenti della bava di lumaca, questa particolare sostanza sta rivoluzionando l’industria cosmetica perché agisce su più fronti: la bava di lumaca infatti svolge un’azione nutritiva, idratante, tonificante, rigenerante, esfoliante, antiossidante, purificatrice…in più si tratta di un ingrediente del tutto naturale.

Dopo essere raccolta, la bava di lumaca viene leggermente trattata per togliere residui e impurità ma resta sempre e comunque un ingrediente del tutto naturale, senza nulla di chimico o artificiale. E’ importante anche il fatto che le lumache non vengono maltrattate o uccise per ricavarne questa sostanza. Non avrete quindi queste piccole creature sulla coscienza.

 

La bava di lumaca alleata della pelle

La bava di lumaca è una preziosa alleata contro l’invecchiamento. Se vi preoccupano le rughe o i segni di espressione sul vostro viso, allora forse è il caso di provare una bava di lumaca per il viso. Se invece purtroppo vi affliggono problemi di acne, o avete delle cicatrici o segni di bruciature che vorreste eliminare dalla vostra pelle, la crema alla bava di lumaca potrebbe esservi utile allo stesso modo, dato il potere cicatrizzante di cui parlavamo prima. E così se invece sono le smagliature il vostro principale cruccio, o in caso di eventuali discromie della pelle. La crema esiste in formulazioni specifiche pensate per il viso o per il corpo.

E non solo creme! La bava di lumaca è un’alleata della bellezza a tutto campo: in commercio potete trovare, infatti, anche shampoo, sapone, stick labbra, siero, gel dopobarba, contorno occhi, contorno labbra, tutto alla bava di lumaca, e, per un trattamento d’urto, anche la bava di lumaca pura. Se non l’avete ancora fatto, insomma, vale la pena provare!

 

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked